15 dicembre 1972 – Anniversario della legge sull’obiezione di coscienza

vicdani_ret

Oggi, 44 anni fa, la Legge 15 dicembre 1972 n. 772 “Norme per il riconoscimento dell’obiezione di coscienza” dava diritto, per la prima volta in Italia, all’obiezione e al servizio civile sostitutivo per motivi morali, religiosi e filosofici.

Sebbene restrittiva e punitiva – approvata sotto l’influenza delle gerarchie militari e delle forze politiche contrarie, e inquadrata in un’ottica di beneficio concesso dallo Stato piuttosto che di diritto vero e proprio – la legge “Marcora” rendeva possibile la scarcerazione dei giovani obiettori di coscienza e contemporaneamente segnava un cambiamento storico nella legislazione italiana, introducendo la possibilità di rifiutare il servizio militare con le armi e sostituirlo con un servizio militare non armato.

Il primo passo di un lungo e travagliato percorso che avrebbe portato, infine, alla sospensione della leva obbligatoria e alla nascita del Servizio civile nazionale.

Per approfondire:

www.serviziocivile.gov.it

www.esseciblog.it

You may also like...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>