Si avvicina l’incontro del Servizio Civile con Papa Francesco

Francis waves as he leads the weekly audience in Saint Peter's Square at the Vatican

Pochi giorni separano ormai i volontari del Servizio Civile Nazionale dall’Udienza con il Pontefice. Sarà infatti il 26 novembre la data in cui circa seimila giovani incontreranno, in Sala Nervi in Vaticano, Papa Francesco per testimoniare la loro esperienza al servizio della comunità.

“Proprio nel 2016 ricorre infatti il quindicesimo anniversario della legge istitutiva del Servizio Civile Nazionale”, spiega il Sottosegretario al Lavoro Luigi Bobba nel suo messaggio ai volontari. “In questi 15 anni” continua, ” sono stati più di 350.000 i giovani che hanno scelto di fare il servizio civile. In attesa dell’arrivo di Papa Francesco – previsto per le ore 12 – ripercorreremo insieme le tappe di questo cammino sia, attraverso le testimonianze di personaggi pubblici, sia dando la parola ai giovani che sono in servizio o che lo hanno appena concluso”.

L’incontro sarà moderato dal giornalista RAI Franco Di Mare e, lungo il suo corso, verrà anche comunicato e premiato lo spot vincitore del bando emanato la scorsa primavera, realizzato da uno o più volontari, che diventerà, nel 2017, la base per la campagna promozionale sulle reti Rai del Servizio Civile Nazionale.

Inoltre, per la prima volta, all’Udienza parteciperanno anche le organizzazioni accreditate per il Servizio Volontario Europeo, mentre il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti e uno dei giovani rappresentanti dei volontari presenti nella Consulta Nazionale del Servizio Civile, interverranno per ringraziare il Santo Padre dell’incontro, a nome di tutte le componenti del Servizio Civile Nazionale.

“Le testimonianze che ascolteremo”, conclude Bobba nella sua nota, “saranno incentrate sui temi della pace, dell’assistenza ai più deboli, dell’accoglienza dei migranti, della tutela dell’ambiente e dell’educazione alla legalità. Temi tutti uniti da un unico fil rouge: l’impegno volontario come risorsa decisiva per la democrazia e la coesione sociale”.

Per l’accreditamento all’Udienza con il Pontefice è necessario seguire la procedura indicata al seguente link

Per ulteriori informazioni e approfondimenti:

www.gioventuserviziocivilenazionale.gov.it

 

 

 

 

You may also like...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>